I telegiornali riportano la notizia di un fatto avventuo nel sud Italia: un signore , anzi un vero signore, avendo visto che un bambino di origine marcchina si avvicinava a dare una carezza al suo figlioletto gli ha sferrato un calcio in pancia. Verrebbe da dire che l'umanità è finita. Ma non è così: quel signore è solo una povera vittima dell'ossessiva propaganda di una precisa parte politica. Ma L'Italia è un'altra. Noi pesiamo che tutte le persone sono eguali. Che le persone non si prendono a calci in pancia. Figuriamoci i bambini! Ma sappiano bene quelli che danno i calci in pancia ai bambini e quelli che li hanno istigati: non è più tempo per loro. Ci siamo capiti ?

jscomments: provider: disqus