Quattro cose su di me

Salve! Mi chiamo Lucio Ghezzo ho 60 anni e vivo a Tempio Pausania nel nord est della Sardegna. Ho fatto studi classici e sono laureato in Scienze Politiche. Ho lavorato come cronista e per oltre 20 anni ho insegnato diritto ed economia sopratutto dei corsi sperimentali del Liceo classico. Sono stato membro di varie associazioni per le quali ho ideato ed organizzato alcune manifestazioni (Tempio Rock, Pagine di Pietra ecc ecc) e sono stato presidente dell' associazione di ex detenuti (io ero l' unico membro a non avere tale prerequisito) ” Liberi solo a metà” che purtroppo è stata chiusa per improrogabili impegni giudiziari di alcuni membri fondatori. Nel 1998 ho creato Nuragica uno dei primi provider internet in Sardegna che poi ho ceduto a Tiscali. Le mie conoscenze informatiche però sono limitate: io sto ad un esperto di informatica come un meccanico di campagna sta ad un ingegnere della Ferrari. Dal 2000 sono stato eletto consigliere comunale nel paesino in cui vivo in una lista da me creata “Cambiando” per la quale ero candidato sindaco ma sono stato l' unico eletto ed ho fatto opposizione al centro destra e al centro sinistra. Nel corso del mio mandato ho presentato circa un migliaio di interrogazioni e nel 2002 ho presentato un progetto (il primo in Italia) per la creazione di un rete wi fi libera. Il progetto è stato approvato ma poi la legge Pisanu lo ha reso irrealizzabile. Detto questo dichiaro di essere esperto in opposizione (anche se mi piace più fare che criticare). Attualmente di occupo, oltre che di leggere e strimpellare la chitarra di creare siti web e di consulenza internet. Oltre che di quello che state leggendo sono il “proprietario” di due siti. Uno piazzagallura.org si occupa, con la collaborazione della bravisssima fotografa Margherita Cossu e dell’efficacie giornalista Enza Plotino, nell’altro freeando.info si parla di software free ed open source con un taglio per così dire “politico”. Con freeango.info collabora il giovanissimo e talentuosissimo Matteo Ladu (16 anni!).

jscomments: provider: disqus